PinkWords

Scrivere

Scrivo per Amore. E i miei baci, non potendo le tue labbra, si fanno parole per attraversarti il cuore.

 

Sembrare/Essere

Ho nuotato in un mare/che pareva profondo/Mi son perduta in quel cielo/che sembrava infinito.

 

Does the noise in my head bother you?

Nonostante il rumore che a volte è così forte da distorcere la realtà, amo la confusione che ho dentro.

 

Occhi al cielo

Fuggo dalla vita e mi nascondo in alto, Sopra le Nuvole. Sfioro la luna e sussurro i miei sogni alle stelle.

 

Su di me e sulla fantasia

Sogno di vivere sulle nuvole… Su, in alto, sopra la pioggia. Non mi accontento della realtà e i libri che divoro o le parole che tento di mettere insieme mi permettono vivere in un’altra dimensione.
Un libro è magico per questo: mentre il tuo corpo è immobile, lui porta la tua mente ovunque.
Scrivo d’amore e di passione oppure di odio e di morte: mondi e sentimenti all’apparenza contrastanti ma che, nella mia mente, sono accomunati dalla violenza delle emozioni che sono in grado di suscitare.

 

Pensieri sparsi

Non sei qui con me, ma forse sei molto di più. Sei nella mente, nell’anima, in ogni mio respiro. In ogni stella che guardo.

Il pensiero tuo aggrappato al mio. Insieme, a sopraffare la vita che li vorrebbe distanti.

Scendere fino alle tenebre. La solitudine. Toccare il fondo. Curare le ferite. Rinascere più forte.

Quante bugie racconto a me stessa. E quanto mi fingo ingenua per credermi!

Non voglio scendere dalla mia stella. Dove mi dondolo in equilibrio sul filo dei miei sogni.

A te tutti i baci. I brividi e i sospiri delle mie notti bianche.

Vorrei graffiarti l’anima/Aggrapparmi ai tuoi sensi/Stringerti così forte/Da lasciarti un segno/Indelebile.

Pensieri struggenti, leggeri battiti d’ali, tempesta di emozioni: tutto nell’anima corre verso di te.

Spegnere la luce, mascherando un pensiero triste con il vestito della notte.

La musica. Quella musica che, come te, mi sconvolge dentro. Mi fa bruciare e insieme placa il mio fuoco.

Lascia che sia: passerà in qualche modo, in un qualche giorno.

Sorridi, ti prego! Io e il mondo ne abbiamo bisogno.

Tra le mani stringo la vita, quella vera. Tra le stelle trovo la vita, quella che vorrei.

Sognare, sempre, respirando la vita.

#sulViso segni profondi. Raccontano storie e profumano di ricordi. Parlano di vita..

#sulViso le tue dita a sfiorarmi, come fiamme. Carezze portate via dal risveglio in un freddo mattino tutto bianco.

Brividi accarezzano per pochi istanti la pelle mentre trafiggono irrimediabilmente l’anima.

Ammiro la bellezza in tutte le sue forme, nei suoi gesti, nei suoi profumi.

Adoro assolutamente il nero… in tutte le sue sfumature di rosso e rosa. Non conosco altri colori.

 

Felicità

Quello che tutti ci auguriamo è una vita serena. Ma non dobbiamo dimenticare che un momento di felicità, perché la felicità dura un attimo, è qualcosa di violentemente bello ed eccitante, è ciò che ricorderemo per tutta la vita. E’ chiudere gli occhi e volare. E’ sorridere, ma quel sorriso incontenibile che viene da dentro, non quell’espressione leggera che diamo al mondo ogni giorno. E’ una sensazione che parte dalla punta dei piedi e sale, sale su fino al cervello, travolgendo irrimediabilmente cuore e anima.

 

Musica

Anima e corpo trasportati dalla musica in un’altra dimensione, quella dimensione da cui tutti i pensieri sono esclusi.

 

Sogno

Sognare è vivere guardando il cielo e rincorrere una stella. Sognare è la forza di vivere il giorno, aspettando la notte per poter fuggire.

 

Rinascita

Mi hai rubato anima e cuore dandomi in cambio la voglia di vivere.

 

Perdere la testa

Nel momento in cui intravide tra i passanti quell’esile ragazza bionda con lo zainetto rosso, qualcosa dentro di lui andò in frantumi. Fu una sensazione così forte e incontrollabile che ne ebbe quasi paura. Si sentì avvincere e risucchiare da un’ondata di calore che pervase il suo corpo, salendo violenta dalla punta dei piedi fino al cervello, travolgendo senza rimedio cuore e anima. Ricordava ogni particolare e ogni sensazione dell’istante in cui i suoi occhi stanchi si erano posati per la prima volta su di lei. Da quel momento nella sua vita non ci fu più spazio per la ragione…

 

Fragile

Sospesa nell’aria, come dentro una bolla di sapone, che lentamente sale verso il cielo per essere poi scaraventata a terra dalla prima folata di vento.

 

Tu

Stanotte ti ho sentito, eri vicino a me. Mi hai accarezzato. Brividi… Nei sogni non mi abbandoni mai.

 

Perché piangi

Tento di affogare la mia tristezza dentro una piccola lacrima.

 

Amare

Non so dove mi porterai, forse mi perderò. Ma non voglio tornare indietro, non senza di te.

 

Viaggi

Il mio problema è che la mia mente non è quasi mai ferma nello stesso spazio occupato dal corpo. Credo di aver viaggiato in tutto il mondo con il pensiero. Ho conosciuto centinaia di persone e di culture diverse. Mi ritrovo in Cina, in Australia, in Norvegia, ma il luogo più ricorrente è l’America, gli Stati Uniti. Lì ho già vissuto e lavorato, inizialmente in un bar per poi trovare uno splendido lavoro di interprete all’ambasciata italiana a Washington. E queste fantasie sono talmente reali che a volte mi sembra davvero di averle vissute. Ma poi ogni mattina mi risveglio nel mio letto!